Omnia Mutantur - Maine Coon cattery Omnia Mutantur - Maine Coon cattery Chi siamo
Chi siamo
Maschi
Femmine
Cuccioli attuali
Cuccioli precedenti
youngster
Cosa sapere...
Contattateci
Video
Guestbook
Link
Cercando su internet ho trovato varie informazioni riguardanti l'alimentazione di un micio maine coon, quindi vorrei riportare qui un riassunto di ciò che ho capito. Io ho un cucciolo di Maine Coon maschio di 3 mesi che è di razza maine coon americana proveniente dall'allevamento Omnia Mutantur a Sarzana. L'alimentazione che stiamo dando è: crocchette per kitten hill's a disposizione sempre, più 150 grammi di umido (sempre kitten) circa al giorno suddiviso il 3 o 4 volte. Come cibo secco credo che il migliore sia Hill's science plan e Purina pro plan, sono quelli con percentuali migliori di proteine e grassi. Il purina però ha un cattivo odore e non piace al mio micio. Quello per cui sto ricercando in internet è capire quale cibo umido sia il migliore. Ho trovato delle tabelle alimentari e delle varie percentuali, ho cercato di capirci qualcosa: Un cucciolo di maine coon, ma anche di un altra razza di gatto, ha bisogno di: proteine (preferibilmente di origine animale), grassi, minerali, vitamine. Un pochino di fibre, un po' di taurina. Acqua. Quindi sul totale di quello che mangia un cucciolo di maine coon, le proteine devono essere 30-40% e i grassi il 10-15%. Proteine minime ogni giorno: 9 gr Grassi minimo ogni giorno: acido linoleico 175 mg e acido arachidonico 70 mg. Ogni giorno deve assumere 130 kcal A questo punto sto cercando di comparare le varie marche di cibo umido (completo per kitten) per capire quali siano le migliori in modo da sceglierne 3 o 4 e alternarle un po'. Tramite le tabelle che ho trovato qui http://www.gerlinde.it/post/Tabelle-alimentari.aspx e il calcolatore che ho trovato qui http://petslife.blogfree.net/?t=2816286 ho fatto un po' di calcoli, per esempio: Hill's science plan kitten: proteine 49.3% grassi 24% Animonda carny kitten: proteine 55% grassi 27.5% Almo nature kitten: proteine 60.7% grassi 32% Trainer natural kitten: proteine 47.7% grassi 27.3% Grau kitten: proteine 55% grassi 25% Iams kitten selection: proteine 45% grassi 25% Schesir kitten: proteine: 70,6 grassi: 11,7 Porta 21 Feline kitten: proteine 50% grassi 25% Purina Proplan kitten delicate: proteine 51% grassi 29.8% Questi sono dei cibi umidi per kitten che dicono essere tra le marche migliori. Quali sono le percentuali più corrette? Come abbiamo detto sopra, l'alimentazione deve essere 30-40% di proteine minimo e 10.15% di grassi minino... Quindi io credo che le proteine devono essere poco più della metà dei grassi. La proporzione perfetta mi sembra quella del cibo Grau e cioè 25% di grassi e 55% di proteine. Peccato che abbia un aspetto e un odore ben poco invitanti. Il Main Coon è davvero un gatto enorme, imponente, regale. A stargli accanto si prova quasi un senso di riverenza, come se si trattasse di un monarca del regno felino. Lui poi ce la mette tutta per dare a chi lo osserva questa idea. Il portamento del maine coon è maestoso, tiene la testa alta, la coda larga e folta a mezza altezza, le larghe zampe poggiate saldamente a terra con fare da antico guerriero. Ma come spesso accade con gli animali, l'apparenza inganna e nonostante l'aspetto che incute un po' di timore il Main Coon è un vero bonaccione. Questo gattone americano che secondo alcuni allevatori può arrivare a pesare anche quattordici chili, ha un carattere docile e giocoso, mai aggressivo, tanto che è considerato il micio più indicato per una casa piena di bambini. Il Main Coon, lo dice il nome stesso, viene dal Maine, negli Stati Uniti nordorientali, al confine con il Canada. La sua patria quindi è un luogo molto freddo, caratterizzato da inverni rigidissimi e il fisico di questo micione è strutturato proprio per sopravvivere alle condizioni climatiche più avverse. Il pelo è lungo e folto, talmente folto da diventare praticamente impenetrabile. Inoltre è lucido e impermeabile all'acqua, e avvolge il gatto come in una tabarro. In inverno il pelo arriva a misurare anche sei-sette centimetri e si presenta più rigoglioso sotto il collo, sulla pancia e sulle zampe per proteggere il corpo quando l'animale cammina nella neve. Invece è più corto sulla schiena così da permettergli di strisciare tra la vegetazione a caccia di prede. Non si deve dimenticare infatti che le caratteristiche fisiche del Main Coon sono quelle tipiche di un animale selvatico, di un predatore formidabile. Il gatto Main Coon è davvero un gatto enorme, imponente, regale. A stargli accanto si prova quasi un senso di riverenza, come se si trattasse di un monarca del regno felino. Lui poi ce la mette tutta per dare a chi lo osserva questa idea. Il suo portamento è maestoso, tiene la testa alta, la coda larga e folta a mezza altezza, le larghe zampe poggiate saldamente a terra con fare da antico guerriero. Ma come spesso accade con gli animali, l'apparenza inganna e nonostante l'aspetto che incute un po' di timore il Main Coon è un vero bonaccione. Questo gattone americano che secondo alcuni allevatori può arrivare a pesare anche quattordici chili, ha un carattere docile e giocoso, mai aggressivo, tanto che è considerato il micio più indicato per una casa piena di bambini. Il Main Coon, lo dice il nome stesso, viene dal Maine, negli Stati Uniti nordorientali, al confine con il Canada. La sua patria quindi è un luogo molto freddo, caratterizzato da inverni rigidissimi e il fisico di questo micione è strutturato proprio per sopravvivere alle condizioni climatiche più avverse. Il pelo è lungo e folto, talmente folto da diventare praticamente impenetrabile. Inoltre è lucido e impermeabile all'acqua, e avvolge il gatto come in una tabarro. In inverno il pelo arriva a misurare anche sei-sette centimetri e si presenta più rigoglioso sotto il collo, sulla pancia e sulle zampe per proteggere il corpo quando l'animale cammina nella neve. Invece è più corto sulla schiena così da permettergli di strisciare tra la vegetazione a caccia di prede. Non si deve dimenticare infatti che le caratteristiche fisiche del Main Coon sono quelle tipiche di un animale selvatico, di un predatore formidabile. Avere un gatto in casa procura molti vantaggi. E' pulito, facile da curare e indipendente, richiede un piccolo ambiente in cui vivere, si adatta a una vita al chiuso e spesso il suo mantenimento è meno costoso di altri animali. Bisogna essere preparati per un lungo impegno in quanto i gatti, generalmente, vivono fino a 15 anni Ecco alcuni principi guida generali per alimentare correttamente un gatto maine coon: 1) Per fornire una dieta ben bilanciata e prevenire una limitata scelta di cibo, alimentate il vostro gatto con una varietà di cibo e sapori. 2) Leggete le etichette del cibo attentamente. Evitate cibi con additivi o con una grande quantità di vegetali. Confrontate il costo del cibo delle varie linee di prodotto. 3) Fate attenzione al cibo del gatto e al gatto. Il cibo vi sembra morbido e digeribile, senza pelle, ossa o carne scolorita? Il vostro gatto sembra in buona salute e privo di disturbi dopo aver ingerito il cibo? I gatti posseggono numerose caratteristiche straordinarie. La forma dei loro occhi, per esempio, li rende capaci di catturare ed immagazzinare la luce fioca garantendo loro un vantaggio visivo nelle situazioni di scarsa luminosità. Essi beneficiano, inoltre, di un vasto campo visivo e della capacità stereoscopica di vedere in tre dimensioni. A ciò va aggiunto che i gatti posseggono un olfatto più raffinato di quello umano. Hanno un gusto preciso e talvolta esigente. Le loro forti zampe e i loro lunghi denti acuminati li aiutano a ferire e fare a pezzi la carne. I baffi intorno alla bocca (vibrisse) restano un mistero scientifico, ma probabilmente aiutano la navigazione negli ambienti poco illuminati o bui. I gatti possono percepire i suoni quasi come l'uomo, ma sono in grado di individuare frequenze molto più alte. L'UNICO MODO in cui un umano può contrarre la toxoplasmosi dal gatto, consiste nell'entrare a contatto e nell'ingerire inavvertitamente (attraverso le mani sporche) le feci del gatto ammalato (questo perche' se un gatto ha la toxoplasmosi le uova del parassita vengono emesse all'esterno attraverso le finchè il gatto non guarisce). L'incidenza della toxoplasmosi nel gatto di casa, è di fatto molto bassa in quanto, il gatto stesso, per contrarre la malattia deve entrare in contatto con le feci di animali malati oppure ingerire le uova del parassita mangiando carne o visceri (es. polmone) parassitati, crudi o poco cotti. Se il vostro gatto mangia croccantini o scatolette non corre nessun rischio. Se gli date scarti di macelleria, cuoceteli bene (anche se li preferisce crudi); non permettete ad un cucciolo di maine coon di uscire a caccia di topi ed uccellini; rifate la cassetta tutti i giorni e lavatevi le mani prima di metterle in bocca o di fumare. Perchè sterilizzare: Un maschio integro è maggiormente indotto a "spruzzare" su alberi, muri, e superfici verticali in genere. Ma soprattutto la sua urina mantiene un odore caratteristico, persistente e nauseabondo, che ne rende quasi impossibile la coabitazione in appartamento. Se libero di uscire, sarà spesso coinvolto in zuffe e combattimenti con altri maschi, potrebbe sparire per giorni nel periodo degli accoppiamenti, e tenderà a vagabondare per un più vasto territorio (circa 10 ettari), esponendosi ad un numero molto maggiore di pericoli, che statisticamente ne riducono di qualche anno l'aspettativa di vita. Una femmina integra andrà costantemente soggetta a periodi di estro, che in appartamento non subiranno pause per tutto l'arco dell'anno. Se la gatta viene fecondata, il calore cessa per tutta la durata della gravidanza. Se non desiderate che resti gravida (il che avviene nel maggior numero dei casi in cui si accoppia, dato che il rilascio dell'ovulo maturo -a differenza del cane- viene provocato proprio dall'accoppiamento, probabilmente per azione dell'ipòfisi sui meccanismi ormonali), dovrete tenerla accuratamente confinata, e mentre lei tenterà di scappare, i maschi integri del circondario tenteranno di raggiungerla. Sicuramente, dimostrerà irrequietezza, prolungati miagolii con tono acuto, e un inusuale comportamento languido, rotolandosi per terra ed esponendo i genitali. Se non subentra una gravidanza, dopo 2 o 3 settimane inizierà un successivo ciclo di calore. Se invece rimane gravida, dovrete preventivare l'aumento di spese relative alle visite veterinarie, al cibo necessario durante l'allattamento e a quello necessario per lo svezzamento dei cuccioli. La gravidanza dura circa 9 settimane, e lo svezzamento si completa dopo i 2 mesi di vita. Se non potete o volete tenerli con voi, dovrete anche considerare il tempo necessario per trovare una buona sistemazione ai cuccioli. Di fatto il numero di gatti è di molto superiore alle famiglie disposte ad ospitarli, così prima di decidere di far avere una cucciolata al proprio animale, o comunque prima di lasciarlo libero di riprodursi, bisognerebbe pensare che: - sopprimere o abbandonare dei cuccioli è un atto BARBARO. - anche se si riesce a dare una casa a tutti i gattini che nasceranno, non si fa altro che "rubare il posto" ad un gatto già nato, magari abbandonato in un rifugio. L'addestramento in casa sarà più facile se stabilite uno spazio personale per il vostro gatto da subito. Ci sarà bisogno di un lettino o di una scatola di cartone pulita, piatti del cibo e dell'acqua e una vaschetta come lettiera. Mettete tutte queste cose (così come i giocattoli, i supporti per l'arrotamento delle unghie e gli accetti da scalciare) in una piccola stanza che sia chiusa di notte o quando il gatto è solo in casa. I gatti sono naturalmente lindi e puliti, e generalmente imparano ad usare la lettiera molto presto. Molti gatti maine coon arrivano nella vostra casa già addestrati, ma potrete facilmente insegnare queste cose da soli. Ponete la vaschetta-lettiera in un luogo tranquillo, lontano dal cibo e dall'acqua e rivestitelo con lettiere per gatti. Accertatevi che il gatto possa trovarla facilmente ed entrarci. Mettete il gatto nella lettiera spesso, specialmente dopo che si è svegliato, che ha mangiato e dopo che ha giocato a lungo. Premiate il gatto per il corretto uso della cassetta. Rimproverate il gatto solo per un comportamento scorretto quando lo si trova in flagrante. Per accertarsi che il gatto continui ad usare la vaschetta, tenetela asciutta e disinfettata. Spero di essere stata utile dando qualche consiglio per allevare un cucciolo di maine coon e farlo crescere sano e forte perché avere in casa un maschio o una femmina di gatto di razza maine coon è bellissimo perché ha un carattere che solo il maine coon ha. Avere con se un cucciolo di gatto maine coon comporta anche delle responsabilità e infatti bisogna dargli da mangiare degli alimenti completi e bilanciati come la marca hill's e animonda che vanno bene per far crescere bene un cucciolotto di mainecoon. Noi mettiamo tanto amore nell'allevare i cuccioli di maine coon che sono tutti sani e con pedigree. Il prezzo di un cucciolo di maine coon è proprio dovuto a tutte le cure che gli diamo.
Il nostro allevamento di Maine Coon, a causa della crisi economica che ci ha colpito, è stato chiuso con nostro grande dispiacere. Restiamo ovviamente a dispisizione delle famiglie che hanno adottato da noi un cucciolo, e di chi avesse bisogno di informazioni su questa meravigliosa razza.


Effettuiamo servizio di PENSIONE per gatti
Chi fosse interessato a lasciare il proprio micio in pensione da noi, può contattarci tramite l'apposita sezione "contattateci".
Il micio ospite viene tenuto in una stanza tutta per lui, senza entrare in contatto con altri animali estranei.
Si richiede:
1) regolarità delle vaccinazioni
2) certificato di buona salute del veterinario curante
3) libretto sanitario
4) pappa e oggetti personali


TARIFFE:
- da 1 a 3 giorni: 15€ al giorno
- da 4 a 7 giorni: 10€ al giorno
- da 8 giorni in poi: 7€ al giorno


Si accettano maschi interi purchè non marcatori. Si garantisce assistenza discontinua 24h.


Il servizio di pensione per gatti viene effettuato a Sarzana, La Spezia, a 2 minuti dall'uscita autostradale.



Ecco qualche scorcio del nostro allevamento o, per meglio dire, della casa dei gatti!!!